Sardegna nuovo impianto di stevia

Il piano di espansione di Ital Stevia continua con un’ importante collaborazione con il Consorzio Agrario del Sinis in provincia di Oristano.

La zona non lontana da Arborea, è particolarmente favorevole alla coltivazione della stevia che può costituire una valida alternativa alla coltivazione del carciofo.

L’ area sperimentale è l’ultima avviata quest’ anno e le piante madri erano già oltre misura nei vassoi di polistirolo: da analoghe storie di trapianti tardivi avvenuti nell’ Agrigentino, ora sappiamo che ” l’ erba dolce” è particolarmente rustica e dominante rispetto a molte infestanti : le foto sottostanti dimostrano la stevia prima e dopo “la cura” ( nella foto grande il lato a sinistra a metà campo è ancora da diserbare ) !!!

Published by

Massimo Somaschini

Dottore in agraria con diversificata esperienza in Italia ed all' estero in progetti integrati e coltivazioni industriali in particolare di bambù gigante e stevia