E-commerce: una formidabile opportunità dopo il Covid-19

Dopo una serie innumerevole di notizie negative, ho avuto modo, in questi giorni, di leggere un report economico altamente positivo riguardante l’ E-COMMERCE.

La ricerca e la conferenza che ne ha fatto seguito è opera dello studio Casaleggio Associati che ha fotografato i numeri positivi di un trend che si è enormemente potenziato in questi mesi di pandemia-Covid, il commercio on-line con tassi di crescita impressionanti.

Ricerche pre-Covid posizionavano l’ Italia indietro rispetto agli altri paesi europei sull’utilizzo delle piattaforme on line per l’ acquisto di beni e servizi con un gap che avrebbe richiesto 4-5 anni per essere colmato: due mesi “chiusi in casa” ci hanno costretti ad utilizzare il web massivamente non solo per chat, mail, video-game ma anche per acquisto di cibo e servizi, anche da parte di persone della terza età.

Un’opportunità che per bocca delle stesse società che lo hanno vissuto e sfruttato in questi mesi , non è un trend passeggero ma una nuova opportunità di business che si sta aprendo anche per operatori medio-piccoli.

Aziende agricole ed artigiane, tramite i portali di vendite on-line, hanno la possibilità di costruire un canale alternativo spesso più remunerativo, di quello classico dei grossisti e GDO, mettendo in mostra e vendendo direttamente i loro esclusivi prodotti made-in-Italy.

I numeri parlano da soli: + 48,5 miliardi di euro di fatturato nell 2019, aumento del 400% durante i mesi di lockdown, particolarmente richiesti gli alimentari , para-farmaceutici e prodotti bellezza.

Dal 2000 mi sono occupato fra i primi di marketplace per la Federalberghi realizzando un Portale per l’acquisto di beni e servizi per gli albergatori , così come della costruzione di siti web e web-marketing quali http://www.italstevia.com compresi foto e post-produzione video : esperienza che posso mettere a disposizione di piccole-medie aziende dando un servizio a costi contenuti, chiavi in mano.

( Dott. Massimo Somaschini info 3701323488 )

Pubblicato da

Massimo Somaschini

Dottore in agraria con diversificata esperienza in Italia ed all' estero in progetti integrati e coltivazioni industriali in particolare di bambù gigante e stevia